Moschea Djamaâ el Djazaïr di Algeri

Carminati Serramenti tra i fornitori della terza moschea più grande al mondo

A un anno dalla sua inaugurazione, la Moschea Djamaa el Djazaïr fa ancora parlare di sé per il suo grande valore architettonico, religioso, culturale e politico. Voluta dall’ex presidente algerino Bouteflika quale eredità del mandato e concretizzazione del suo progetto politico ispirato ad una religiosità moderata, la moschea di Algeri è la terza al mondo in ordine di grandezza dopo quelle dei luoghi sacri di La Mecca e Medina.

Il complesso è stato progettato dal consorzio di architetti KSP Jürgen Engel Architekten e dagli ingegneri KREBS+KIEFER International, mentre la sua realizzazione è stata portata a compimento dalla più grande delle imprese di costruzione cinesi, la China State Construction Engineering Corporation. Sebbene sia stato un progetto molto contestato per il costo spropositato e per la collocazione in un’area poco accessibile, la moschea viene ora riconosciuta universalmente come un monumento di grande importanza architettonica ed ingegneristica, fondato su una progettazione che si avvale delle più avanzate tecniche costruttive. Per questo motivo è un grande onore per Carminati avervi partecipato come fornitore delle finestre in legno.

Vista della moschea Djamaa el Djazaïr
Vista della grande piazza della moschea

La grande cupola che sovrasta l’edificio principale ospitante la Sala di Preghiera ha un diametro di 50 metri per un’altezza di 70 metri; il rivestimento, realizzato da una struttura decorata lapidea sovrapposta a piastre in alluminio dorato, rende visivamente leggero il suo volume richiamando i tipici motivi ornamentali arabi. I vari fabbricati che compongono il complesso accolgono molteplici attività oltre a quelle puramente religiose, tra le quali una biblioteca, giardini e terrazze panoramiche, un centro di ricerca, uffici, musei, ristoranti e parcheggi.

Oltre alle dimensioni fuori misura, che ne fanno un polo di accoglienza per 120.000 fedeli, l’elemento che più la distingue è il suo minareto di circa 270 metri di altezza, un vero e proprio faro e punto di riferimento paesaggistico. La cifra stilistica del progetto, invece, è data dai bellissimi pilastri rivestiti in beton bianco centrifugato (618 in totale) con capitelli ispirati al mondo floreale che, oltre a costituire un dettaglio originale, accolgono funzioni pratiche e tecnologiche tra cui la ventilazione, il drenaggio del tetto piano, il miglioramento dell’acustica.

Particolare delle colonne della moschea d Algeri Djamaa el Djazaïr
Particolare del portico della pizza della moschea ad Algeri

I serramenti creati per la Moschea Djamaa el Djazaïr rispecchiano pienamente le caratteristiche della produzione Carminati. Il saper fare artigiano unito alle più moderne tecnologie costruttive, il gusto estetico italiano e la cura dei dettagli ne fanno un prodotto unico nel suo genere. Le finestre sono tutte su misura, realizzate in legno di rovere con finitura a campione e triplo vetro selettivo, alcune con apertura manuale e altre con un delicato sistema di motorizzazione. Le svariate cornici ed imbotti e la ferramenta di chiusura studiata appositamente per questo progetto, rendono il serramento Carminati un prezioso esempio di qualità produttiva custom.

Prospetto delle finestre su misura Carminati in legno di rovere
Disegno della facciata della moschea
Sezione verticale delle finestre su misura Carminati in legno di rovere
Sezione verticale della moschea

    Compila il form per richiedere una quotazione